Purezza

Distrutto in un angolo di vita,
è il tempo che lo scova,
e più invisibile,
l’indifferenza.

Davanti a mani alzate
l’irresponsabile responsabilità.
getta terra e copre.

Il silenzio.

Soffoca ma non muore,
resiste in un letto di lacrime
e urla la rivoluzione all’origine:
con occhi bucati e
orecchie spente,
il pragmatico presente
arresta il ritmo
del poetico passato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: