ACAB

Il caso Aldrovandi

«Questa strana connessione tra il denaro e la vita. La vita che si collega al denaro e viceversa. Noi ti regaliamo 560 mila euro e tu ci dai la vita.
Ma noi la vita mica te la chiediamo. La vita te la prendiamo, senza chiederti il permesso. E poi, proviamo pure a far finta di niente, così magari i soldi neanche dobbiamo darteli. Ma allora la connessione tra denaro e vita non è così strana, forse perché neanche esiste.
Perché non inserire a forza i nostri manganelli fatti di arroganza dentro la tua testa, passando, perché no, da pertugi che non vedono spesso la luce del sole? Perché se lo facciamo, siamo contenti, sollevati. E lo sai perché? Perché al massimo ci sequestrano un quinto dello stipendio. Vabbè, pazienza, la prossima volta cercheremo di utilizzare meno eccesso colposo. Ma poi come facciamo a tornare a casa, la sera, senza alcuna traccia di stress?»

«Capisco.
Eravate tanto arrabbiati. Ma io vi capisco. Volevo vedermi io alla vostra età, con tutta quella rabbia repressa a non spaccarmi la testa! E per fortuna non ho mai potuto capire nella mia vita (breve) quello che avete dovuto passare voi… però che peccato!, ci sarei voluto essere al vostro processo; avrei iniziato a contarvi: 1, 2, 3, 4 e poi di nuovo, 1, 2, 3, 4 e poi ancora una volta, fino a far diventare quella sequenza di numeri un unico, risolutivo e chiarissimo sistema di codifica che trasforma ogni singola cifra in una lettera. Che enigma la vita!, il sistema codifica i miei 1, 2, 3, 4 in A, C, A, B.
Penso che sia merito della nemesi. Eppure io non provo rancore. Io non provo rabbia. Eppure non provo ira. Non sono neanche dispiaciuto. E purtroppo, mi accorgo di non essere neanche sereno. Non sono calmo. Non sono tranquillo. Non sono nervoso. Non sono più niente, perché mi avete tolto la possibilità di essere qualcosa.»

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: